clip image028 clip image030

logo fmi

Il Supermarecross riparte da Francavilla a Mare


Giovanni Bertuccelli - Foto Peppe Bartolotta

La terza prova del campionato internazionale su sabbia si corre mercoledì in Abruzzo. Ultimo atto per il Supermare Quadcross.

 
Comunicato stampa FXAction 23.04.2018

Si è concluso da poche ore il grande weekend delle gare disputate in contemporanea a Ponte a Egola e Castel San Pietro Terme, con ben 400 piloti complessivamente al via, che lo staff di FXAction è già in viaggio per l’Abruzzo, precisamente Francavilla a Mare, dove mercoledì 25 aprile si disputerà la terza prova degli Internazionali d’Italia Supermarecross e Supermare Quadcross.

Il campionato, nato trentacinque anni fa dalla preziosa opera del cavalier Gaetano Di Stefano (alla cui memoria è oggi intitolato), ha fatto tappa fin dalle prime edizioni in questa stupenda località del litorale abruzzese. La manifestazione è curata dal motoclub Ferentum e, come da tradizione, richiamerà il pubblico delle grandi occasioni.


Kade Tinkler Walker - Foto Peppe Bartolotta

Giovanni Bertuccelli (Honda – Pardi) riparte dalla grande vittoria di Passoscuro, che gli ha regalato il primato in classifica. Il canadese Kade Tinkler Walker (Suzuki – Migliori) segue a breve distanza, mentre Salvatore Runcio (Yamaha – Smesal Bike) è pronto a conquistare il terzo posto nella generale, guardandosi da Alessandro Lentini (Husqvarna – Valturano).

In MX2 Antonio Mancuso (Husqvarna – Messina Factory) cerca di dare la sferzata decisiva alla sua fuga in testa al campionato. Alle sue spalle, Andrea Adamo (Honda – Pardi) e Paolo Lugana (Yamaha – Berbenno) si contendono il secondo posto. Sicuri protagonisti anche Andrea Zanotti (Yamaha – San Marino) e Matteo Del Coco (Husqvarna – La Rocca).


Matteo Del Coco - Foto Grazia Pierro

La classe 125 si preannuncia molto combattuta, con la rivincita del duello tra il capoclassifica Gioele Palanca (Husqvarna – Fiamme Oro) e Carmelo Ferla (Husqvarna – Versilia Corse), che aveva infiammato il pubblico a Passoscuro. Attenzione anche al quindicenne Carmelo Riolo (Husqvarna – Dello Stretto), capace di lampi di gran classe. Altro motivo d’interesse è la partecipazione della toscana Elisa Galvagno (Yamaha – Megan Racing), quattordici anni, attualmente terza nel campionato italiano femminile.

Sia a Rosolina che a Passoscuro, le gare del Minicross sono sempre state tra le più spettacolari. Merito dei quattro protagonisti al vertice: Simone Piai (Husqvarna – Costa Volpino), Daniel Lintozzi (KTM – Milani), Giovanni Lippolis (KTM – Pardi) e la straordinaria Giorgia Blasigh (Husqvarna – 2B Racing), vincitrice della prova sul litorale romano.


Carmelo Ferla - Foto Peppe Bartolotta

La tappa di Francavilla a Mare è l’ultimo atto del campionato italiano Supermare Quadcross. Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli) si presenta in testa alla classifica a punteggio pieno, con i favori del pronostico per un’altra doppietta e con appena 2 punti da conquistare per avere la certezza matematica del titolo. Alle sue spalle è battaglia per il secondo posto tra Nicolò Roagna (Yamaha – Team Quad Tity & Amarenas), Paolo Galizzi (TM – G.F. Racer) e Majcol Porracin (Yamaha – Pedemontano).

Il programma della manifestazione si apre martedì pomeriggio, con le verifiche tecniche. L’azione in pista è concentrata tutta nella giornata di mercoledì, a partire dalla mattina con le prove di qualificazione.


Foto Peppe Bartolotta

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CLASSIFICHE SUPERMARECROSS
 
Supermarecross 2018

24-25 febbraio MC Rosolina Mare - ROSOLINA MARE (RO)
17-18 marzo MC XXXRaid Enduro Motorsport - PASSOSCURO ROMA
24-25 aprile MC Ferentum - FRANCAVILLA (CH)
30 apr. - 01 mag. MC Over Cross - POLICORO (MT)
20-21 ottobre MC Extreme Marina di Gioiosa - MARINA DI GIOIOSA (RC)
27-28 ottobre MC Taormina New - GIARDINI NAXOS (ME)

  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy