clip image028 clip image030

logo fmi

Fantaguzzi è campione SL ed assoluto del Trofeo Maxienduro e Scrambler 2019. L’ospite Valentini vince l’ultima gara.

maxienduroA Chieve il mattatore del trofeo Roberto Fantaguzzi mette il sigillo definitivo alla sua corsa al successo assoluto e trionfa nella classe Scrambler Light.

 

Confermati come da pronostico i titoli di Nicola Traverso nella Maxienduro Bicilindrica e di Gian Luca Gonnelli nella Scrambler Heavy. Irene Cicognani passa al comando e fa suo il tricolore della Maxi Monocilindrica.

 
Comunicato stampa 07.10.2019

Tutto come da pronostico, o quasi, per l’ultima prova del Trofeo Maxienduro e Scrambler andata in scena in provincia di Cremona ad opera del Moto Club Chieve: la divertente sfida numero cinque della stagione tricolore era determinante per l’assegnazione di tutti i titoli di classe del trofeo. I risultati finali erano di facile previsione visto il vantaggio su cui contavano quasi tutti i dominatori di ciascuna classifica, ma la matematica lasciava ancora aperta qualche opzione e la partita stagionale si è chiusa solo al termine dell’ultimo transito in prova speciale.

Ad andare doppiamente a segno dopo i quattro passaggi nella lunga prova speciale fettucciata è stato, come si attendeva, Roberto Fantaguzzi (Montesa – MC 100 Torri), che si è presentato alla gara cremonese a punteggio pieno grazie ad una sequenza mai interrotta di vittorie sia nella classe Scrambler Light sia nella classifica assoluta. Pur potendo contare su un consistente vantaggio di 14 punti sui più diretti inseguitori in entrambe le classifiche, il pilota piemontese non si è affatto risparmiato ed ha chiuso la prima prova speciale con il miglior tempo assoluto, infilando poi gli altri tre transiti al secondo posto dietro l’ospite Pierluigi Valentini (MC Pegaso) che guidava la sua performante KTM 790.

Sul podio d’onore dietro al velocissimo Valentini (che non ha preso punti per il trofeo in quanto ospite), “Fantaroby” Fantaguzzi ha festeggiato così una stagione superlativa, costruita con cinque successi su cinque gare disputate; niente da fare in questo caso per il suo più diretto inseguitore Nicola “Traverso” Di Piero (KTM MC Mariotti Loreto), che ha chiuso la gara di Chieve alle sue spalle salendo così sul gradino d’onore stagionale.

 

La medaglia d’oro FMI non è sfuggita comunque a Di Piero, che a sua volta si è imposto autorevolmente nella classe Maxienduro Biciclindrica grazie ad una stagione tutta all’attacco e senza sbavature che gli ha consegnato il titolo a punteggio pieno. Alle sue spalle nella classifica finale di classe il tenace veneto Mauro Ballardin (BMW – MC La Marca Trevigiana), che in questa gara ha chiuso al quinto posto.
Terzo in gara ed in classifica finale Andrea Montanari (MC Winter Bikes) sulla Africa Twin 750. Sul podio delle enduro twin dell’appuntamento di Chieve si è inserito al secondo posto Enrico Carlotti (KTM 1190 – MC Bobbio), debuttante nel trofeo.

 
 

Capovolgimento di classifica nella Maxienduro Monocilindriche, dove Irene Cicognani (Yamaha XT600 – MC Winter Bikes) è andata dritta alla conquista del titolo, sopravanzando il leader provvisorio Oreste Ticozzelli non presente al via causa altri impegni agonistici.

 

Conferma invece nella classe Scrambler Heavy, dove Gian Luca Gonnelli (Fantic Caballero – MC White Blue Team), ha conquistato il titolo chiudendo la gara dietro al veloce Davide Mandotti (Fantic Caballero – MC AMC 93) vincitore di classe qui a Chieve e quarto assoluto; a completare il podio di quest’ultimo appuntamento è stato Stefano Scapin (Fantic Caballero – MC Ardosa). Nella classifica finale del trofeo delle scrambler 500 Scapin è secondo e Mandotti terzo.

 

Nella Scrambler Light del dominatore Fantaguzzi il secondo posto in gara è andato a Matteo Papini (Vervemoto 125 – MC Yashica), debuttante nel trofeo; terzo Roberto Bianchini (Montesa – MC Perla del Tirreno Versilia). Nella classifica finale Roberto Bianchini mantiene il posto d’onore precedendo Francesco Bernardi (Fantic Motor – MC Parma), quarto a Chieve.

 

Chiude la stagione con il conosciuto brio il vincitore della classe special Alessio Morganti (MC Vernio), che anche in questa gara stupisce ed entusiasma con la sua tassellata Harley-Davidson 883 condotta abilmente tra speciale fettucciata e guadi.

 

Si chiude così con la consegna delle medaglie questa seconda stagione del trofeo della Federazione Motociclistica Italiana dedicato alle maxi tassellate ed alle scrambler di ogni genere. Il Promoter FXAction, cui è stata affidata la gestione ad inizio 2019, sta già progettando di concerto con la FMI interessanti novità per il prossimo anno.

6 OTTOBRE - CHIEVE CR GARA 5/2019
TROFEO 2019 CLASSIFICHE
 

Trofeo Maxienduro e Scrambler FMI 2019

  • 10 marzo - Roma Motodays - Moto Club Milani
  • 1 maggio - Spoleto (PG) - Moto Club Spoleto
  • 21 luglio - Alba (CN) - Moto Club 100 Torri
  • 24 agosto - Gorle (BG) - Moto Club Chieve
  • 6 ottobre - Chieve (CR) - Moto Club Chieve
Tutte le info su www.trofeoscramblermaxienduro.it
 

Round finale a Chieve per il trofeo Maxienduro e Scrambler

fantaguzziAppuntamento domenica prossima in provincia di Cremona per la quinta e ultima gara del trofeo che assegnerà tutti i titoli. Roberto Fantaguzzi si prepara alla conquista dello scettro assoluto e del titolo Scrambler Light.

 
Comunicato stampa 01.10.2019

Dopo un poker di gare combattute e divertenti disputate tra Lazio, Umbria, Piemonte e Lombardia, il trofeo tassellato tricolore dedicato alle maxienduro e scrambler fa nuovamente tappa in terra lombarda per il quinto ed ultimo appuntamento della stagione. Sarà il Moto Club Chieve capitanato dall’infaticabile Gigi Bianchetti, affiancato dal promoter FXAction, ad organizzare domenica prossima 6 ottobre a Chieve, in località cascina Mirabello, la sfida decisiva per l’assegnazione di tutti i titoli 2019.
La gara proporrà un giro di circa 20 chilometri da ripetere più volte e ben sei transiti in una prova speciale fettucciata realizzata su un ampio pratone. 

 

Sarà questo il teatro della sfida valida per rincorsa finale a quel titolo assoluto ipotecato già dopo la quarta prova da Roberto Fantaguzzi (Montesa 4Ride – MC 100 Torri): il piemontese, autore di una serie ininterrotta di vittorie nelle quattro gare disputate fino ad ora, guida la classifica a quota 80 punti con un vantaggio di 14 lunghezze su Nicola Di Piero (KTM – MC Mariotti Loreto). Fuori matematicamente dai giochi per il titolo il terzo in piazzato Roberto Bianchini (Montesa 4Ride – MC Perla del Tirreno) che conta su un attivo di 38 punti e dovrà giocarsi fino all’ultimo metro il terzo gradino del podio stagionale guardandosi dai possibili attacchi di Mauro Ballardin (BMW - MC LM Trevigiana), staccato di soli due punti.
Ed a poca distanza dalla terza posizione sono anche Davide Mandotti (Fantic Motor – A.M.C. 93), quinto a quota 30 punti, Gian Luca Gonnelli (Fantic Motor – White Blue Team), sesto a 29 punti, Oreste Ticozzelli (Suzuki – MC Magenta), settimo a 28, e Stefano Scapin (Fantic Motor – MC Ardosa), ottavo a 27 punti.

 

Fantaguzzi è anche padrone della classifica Scrambler Light, dove comanda - anche qui - a punteggio pieno (80 punti) con un vantaggio di 14 lunghezze sull’inseguitore Roberto Bianchini; lontano dal vertice il terzo classificato Giuseppe Angelotti (Fantic Motor – MC Perla del Tirreno), a quota 28.
Nella classe Scrambler Heavy il leader è Gian Luca Gonnelli che conta su 65 punti ed è vicinissimo alla conquista del titolo: l’unico che, almeno matematicamente, potrebbe impensierirlo in questo round finale è Stefano Scapin. che è secondo a quota 47.

 
 

Duello finale nelle Maxienduro Monocilindriche tra Oreste Ticozzelli, che comanda la classifica a quota 40 punti, ed Irene Cicognani (Yamaha XT600 – MC Winter Bikes) che si trova in seconda posizione a 32 punti ma è già confermata titolare dello scettro della categoria femminile.

 

Nelle Maxienduro Bicilindriche Nicola Di Piero, a punteggio pieno con quattro vittorie di classe sulle quattro gare disputate, è ad un soffio dal titolo in virtù dei 18 punti di vantaggio sul secondo classificato, il veneto Mauro Ballardin. Più staccati i due piloti del Moto Club Winter Bikes Andrea Montanari e Tommaso Monti, entrambi su Honda Africa Twin 750, rispettivamente terzo a quota 48 e quarto a quota 43. Tra i due compagni di casacca si potrebbe inserire nella corsa al terzo posto anche Nicola Palomba (BMW GS 1200 - MC Ponte San Giovanni) che è quinto con un attivo di 39 punti.

 

Trofeo Maxienduro e Scrambler FMI 2019

  • 10 marzo - Roma Motodays - Moto Club Milani
  • 1 maggio - Spoleto (PG) - Moto Club Spoleto
  • 21 luglio - Alba (CN) - Moto Club 100 Torri
  • 24 agosto - Gorle (BG) - Moto Club Chieve
  • 6 ottobre - Chieve (CR) - Moto Club Chieve
Tutte le info su www.trofeoscramblermaxienduro.it
 
 
 

Press release & Photo TambooGarage
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TECHNOMOUSSE presenta la sua nuova brand identity

 
logo homeÈ un anno ricco di novità, cambiamenti e nuove sfide per il marchio TechnoMousee, Azienda italiana leader nella produzione di innovativi sistemi anti-foratura per il settore offroad delle due ruote. Dopo il recente lancio della linea "BLACK MAMBA" appositamente studiata per il mondo bike ed e-bike, l'azienda bresciana lancia una rinnovata brand identity, declinata nel nuovo logo e nel rinnovato sito internet dalle linee pulite e altamente fruibili che si sposa perfettamente con le caratteristiche tecniche dei suoi prodotti e con lo stile ed il mondo dinamico, energico ed adrenalinico del mondo delle due ruote Off-road.
La nuova immagine aziendale porta in primo piano gli aspetti emozionali e tecnici dei prodotti a marchio TechnoMousse, grazie ad un linguaggio di immagini, grafiche e di contenuti del tutto nuovi. La scelta di stravolgere totalmente il logo aziendale e con esso l'intera identità di brand porta con sè il desiderio di posizionarsi sul mercato in modo altamente riconoscibile e caratterizzante, con l'ambizioso obbiettivo di comunicare visivamente la  stessa cura ed attenzione per i dettagli che l'Azienda impiega da sempre nella ricerca, sviluppo e produzione dei suoi prodotti.
 
 
“Il rebranding del marchio TechnoMousse arriva in un momento per noi molto importante. Nel corso degli ultimi mesi, abbiamo lavorato duramente su più fronti con l'obiettivo da un lato di sviluppare un prodotto sempre più performante e dall'altro di costruire un nuovo spirito aziendale e affinare il nostro approccio al settore, conservando la fiducia dei nostri partner storici e ottenendo importanti riconoscimenti da nuovi clienti nazionalie ed internazionali. Forti di questi risultati, lanciamo la nostra nuova immagine con un rinnovato entusiasmo e con l'energia che da sempre contraddistingue il marchio TechnoMousse e il mondo che rappresenta ” 
 
Marco Boletti - Sales Director -
 
 
 
 
 
 
 

 
 

Il nuovo logo TechnoMousse nasce dal preciso connubio di un lettering hi-tech, veloce e deciso, ed un pittogramma che in maniera stilizzata fonde una T ed una M -le due iniziali del marchio- per disegnare il profilo di una montagna. Al dinamismo e all’adrenalina si affianca quindi l’elemento naturale, l’outdoor. L’habitat d’eccellenza dei prodotti TechnoMousse, il loro terreno di massima espressione e soprattutto il luogo simbolo di ogni sfida, il vero motore di chi -come noi- sceglie di fare degli action sport uno stile di vita.

Tecnologia, contemporaneità, dinamismo e montagna trovano nel nuovo logo TechnoMousse una rinnovata sintesi, un’accurata traduzione in scelte grafiche e cromatiche che ben simboleggia e racconta il nuovo corso del brand.


 

REPLICHE MX PONTE A EGOLA - AUTOMOTOTV E SPORTIVI

AUTOMOTOTV

 
LUNEDI' 02/09 ORE 17:30 - MX 125 GARA 1
 
MARTEDI' 03/09 ORE 11:00 - MX1 GARA 1
MARTEDI' 03/09 ORE 19:00 - MX2 GARA 1
 
MERCOLEDI' 04/09 ORE 15:30 - MX1 GARA 2
 
GIOVEDI' 05/09 ORE 10:30 - MX2 GARA 2
 
VENERDI' 06/09 ORE 07:00 - MX 125 GARA 2
 
SABATO 07/09 ORE 10:00 - MX SUPERCAMPIONE
 
 
 
SPORTIVI'
 
LUNEDI 02/09 ORE 18:30 - MX 125 GARA 1
 
MARTEDI' 03/09 ORE 12:30 - MX1 GARA 1
MARTEDI' 03/09 ORE 19:00 - MX2 GARA 1
 
MERCOLEDI' 04/09 ORE 10:00 - MX1 GARA 2
 
GIOVEDI' 05/09 ORE 11:30 - MX2 GARA 2
 
VENERDI' 06/09 ORE 10:00 - MX 125 GARA 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy