clip image028 clip image030

logo fmi

Felix Vaja apre il Challenge YZ Yamaha

Vittoria del pilota altoatesino nella prima prova 2018 del monomarca abbinato al campionato Prestige
 
Comunicato stampa FXAction 12.03.2018

PIETRAMURATA 11.03.2018 – Anche nel 2018 il campionato italiano Maxxis Prestige di motocross vede svolgersi al suo interno il Challenge YZ Yamaha, il monomarca promosso da Yamaha Italia, in collaborazione con FXAction, riservato ai piloti in gara con una “blu” di Iwata.

Il regolamento del Challenge di quest’anno è stato modificato in seguito all’introduzione del nuovo ranking federale di classificazione dei piloti. Sono ammessi a partecipare i concorrenti con licenza Fast, con una classifica che unifica le categorie MX1 e MX2, calcolando le posizioni in base al tempo di gara e i giri percorsi nelle diverse batterie.

La gara inaugurale di Pietramurata, corsa a metà il sabato e a metà sotto la pioggia incessante della domenica, ha visto il successo assoluto di Felix Vaja. Il pilota altoatesino, tesserato col moto club Berbenno e al via nella classe MX2, ha sfruttato l’ottima conoscenza della pista amica per aggiudicarsi la complessiva di giornata, con un secondo e un primo posto nella classifica speciale. 

Stessi risultati, ma a gare invertite, per Manuel Ulivi (MC Maurizio Cattai), anch’egli al via con una 250. A completare il trionfo dei piloti della MX2 è Ismaele Guarise (Monselice), terzo e quarto di manche. Il primo in sella a una 450 è Nicholas Gipponi (I.C. Racing Motocross Team), quinto assoluto. 



Il montepremi finale del Challenge YZ Yamaha è di 2200 euro, suddivisi in 1000 euro per il primo classificato, 700 per il secondo e 500 per il terzo.

Foto Adriano Dondi

  • image
Previous Next

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy