clip image028 clip image030

logo fmi

Il tricolore ritorna al Santa Barbara

DSC 2921Il Circuito "Santa Barbara" di Ponte a Egola è stato tirato a lucido per accogliere questa terza tappa che rappresenta il giro di boa del Campionato Italiano Motocross MX1-MX2. In questi giorni sono stati ultimati diversi lavori che danno un aspetto differente, rispetto al passato, alla prima parte del tracciato. La pista si presenta ben curata in ogni dettaglio questo grazie all’impegno degli uomini del Moto Club Pellicorse che hanno lavorato sodo per preparare il circuito al meglio per questo atteso appuntamento.

La prova di Ponte a Egola è sicuramente una tappa importante del campionato, in primis perché rappresenta la metà esatta della stagione in corso, ma poi perché darà un quadro più completo dei valori in campo. Valori che per opera dei protagonisti di questa stagione si stanno sempre più delineando. Ma vogliamo prima di tutto parlare di un protagonista della passata stagione, grande assente di questa, che pochi giorni fa si è sottoposto ad intervento chirurgico: stiamo parlando di Andrea Cervellin che si operato alla spalla destra martoriata da frequenti infortuni che non gli ha dato scelta se non quella di operarsi anzitempo. Per l’ormai ex-Campione Italiano, questa prima parte di stagione lo vede così impegnato nella riabilitazione, rientrerà nella seconda parte di stagione e forse lo rivedremo alle ultime due tappe di settembre. Naturalmente a lui vanno tutti i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione.

 

Per quanto riguarda le attuali posizioni della classifica tricolore a Ponte a Egola rivedremo sicuramente una lotta a 3 per il vertice della MX1. Il Campione 2013 Matteo Bonini (Kawasaki-Motoworld) ha perso la leadership ad opera di un Simone Zecchina (KTM-SRT) molto determinato e sempre più a suo agio in questa cilindrata; tra i due c’è anche Cristian Beggi (Honda-Motobase) che di certo non resterà a guardare ma anche Samuele Bernardini, ora terzo in classifica, in sella alla 300cc. Per quanto riguarda la classifica della Over 21 troviamo al comando un gradito ritorno sugli allori per Alessandro Cavandoli, mentre al vertice della Under 21 c’è Thomas Miori.

 

La classe MX2 conferma in cima alla classifica Alessandro D’Angelo (Honda-River Car), l’ex-Campione Italiano 2009 sembra rinvigorito e determinato ma dovrà guardarsi le spalle da un giovanissimo di tutto rispetto: Michele Cervellin (Honda-Racing Technology) che dopo le ottime prove in ambito continentale sembra essere il solo avversario in grado di intimorire non solo D’Angelo ma anche gli altri eventuali pretendenti. Il piemontese Stefano Pezzuto (Suzuki-Fly Over), terzo in classifica provvisoria, ha assopito il colpo subìto in inverno quando è stato vittima di un incidente stradale e si sta riprendendo, a Castiglione del Lago ha disputato un’ottima prestazione. Degni di nota anche i capi classifica della Over 21 dove troviamo Manuel Ciarlo e della Under 21 con Simone Croci.

Una nota positiva di questa stagione è la web-tv di FX Action che ha superato oltre 100.000 visualizzazioni reali, questo ad un solo anno dal suo varo, mentre continua la collaborazione con DINAMICA CHANNEL che effettuerà uno special anche su questo terzo evento con le immagini più spettacolari.

 

SABATO NON MANCATE A: “PORTE APERTE AL MOTOCROSS”

Il progetto denominato “PORTE APERTE AL MOTOCROSS” è un’iniziativa che accompagnerà tutte le prove dell’Italiano. Promossa da FX Action insieme a tutti i Moto Club organizzatori e la Federazione Motociclistica Italiana - Commissione Sviluppo Attività Sportive, saranno coinvolte le scuole del comprensorio e dei paesi limitrofi. Per l'occasione è stata fatta molta pubblicità in tutte le scuole del comprensorio grazie anche all'interessamento del Comune di San Miniato. L'intento è quello di avvicinare i giovani da 7 anni a 14 anni e far trascorrere loro una giornata a contatto con il nostro mondo. Saranno coinvolti i team e i piloti, che si metteranno a disposizione per foto, autografi, public relation, informazioni varie, distribuzione di gadget; tutto questo nella giornata del sabato e sarà anche disponibile una pista allestita per i neofiti dove potranno partecipare ai Corsi Hobby Sport Minicross. Ogni ragazzino che raggiungerà il circuito al sabato accompagnato da un genitore potrà vivere una giornata speciale partecipando al Corso Hobby Sport Minicross. In collaborazione con FX Action c’è l'azienda Mobster, già partner del campionato e fornitrice delle minicross usate nell’iniziativa. Ognuno dei partecipanti al Corso Hobby Sport sarà omaggiato dal Pass per assistere alla gara della domenica. A fine giornata sarà consegnato un attestato di frequenza per ogni partecipante. Porte aperte al Motocross si svolgerà sabato 31 maggio, con inizio alle ore 14:30.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy